Ambiente

Il salvataggio della tartaruga Caretta caretta senza zampe

febbraio 7, 2021 By

Era in pessimo stato di salute. Immobile sulla riva della spiaggia di Maddalusa (Agrigento) – dove era stata trasportata dall’ultima mareggiata -, senza due zampe (quella anteriore destra e quella posteriore sinistra) e con il corpo aggredito da parassiti. Così, lo scorso gennaio, i volontari dell’associazione Mareamico hanno trovato una grossa tartaruga Caretta Caretta, di circa 40 chilogrammi.

Subito il mammifero è stato nutrito e trasportato al Centro recupero fauna selvatica di Cattolica Eraclea per essere visitata e curata. La speranza è che questa sia tornata alla vita “normale” in acqua e che la tutela dei mari e dei nidi delle tartarughe Caretta caretta – spesso messe a rischio da minacce di origine antropica – venga sempre più intensificata.