ApprofondimentiNews_alvearia

“L’economia circolare? Ha bisogno degli impianti”

aprile 29, 2019 By

L’emergenza rifiuti in Italia e le buone pratiche in alcuni Paesi (il caso Copenaghen su tutti) hanno dato via a un vero dibattito sugli impianti e sulla loro importanza per uno smaltimento virtuoso. Ed è un bene, visto che per troppo tempo è mancato o si è protratto a colpi di slogan.

Così, prendendo spunto dal recente rapporto sul recupero energetico da rifiuti in Italia curato da Utilitalia e Ispra, Alvearia ha posto tre risposte a Paolo Giacomelli, vicedirettore Utilitalia (la Federazione delle imprese di acqua, ambiente ed energia) riguardo i termovalorizzatori e il loro rapporto con l’economia circolare, le emissioni in atmosfera e la raccolta differenziata. Tre pillole, senza tanti giri di parole, per cercare di comprendere un problema rilevante per il nostro Paese e, al tempo stesso, per individuare soluzioni concrete.

Ecco cosa ci ha risposto.

1. Gli inceneritori e l’economia circolare

2. Gli inceneritori e i loro impatto ambientale

3. Gli inceneritori e la raccolta differenziata